Cosa è Kartra Italia

Cosa è Kartra Italia

Cosa è Kartra Italia

Nel 2018 quando ho iniziato ad usare Kartra ho pensato subito di creare una pagina su facebook dedicata a Kartra che parlasse italiano e con grande fantasia l’ho chiamata Kartra Italia.

Il mio scopo era ed è quello di rendere semplice ciò che per molti è complesso.

Perché una pagina che parla di Kartra in Italiano?

Perché kartra è in inglese e anche se usare tutti gli strumenti che kartra offre non è difficile come spesso viene descritto in realtà.

Per molti l’ostacolo della lingua può essere fastidioso, ma una volta apprese le basi diventa tutto più fluido. Per questo ho deciso di creare prima la pagina, poi il gruppo di kartra Italia e poi uno dopo l’altro ho creato una serie di tutorial che messi in fila creano il corso di Kartra in italiano.

All’inizio non seguivo molto la pagina, o almeno non pubblicavo con regolarità, ma mi sono accorto che lentamente kartra Italia preso vita da sola. Questo mi ha motivato a creare sempre più contenuti e a dedicare sempre più tempo a kartra in modo organizzato e costante.

Qui è quando sono diventato Kartra Expert

È quando ho iniziato a dedicare più tempo e risorse a Kartra che sono diventato il primo Kartra Expert italiano. Se ci fai caso, tutti i kartra expert hanno un numero progressivo, ed io sono il numero 4. Non cambia nulla, o forse si.

In fondo dimostra che uso Kartra da più tempo di altri. Giusto?

Io sono un affiliato di kartra

Cioè guadagno quando qualcuno crea il suo account usando uno dei miei link di affiliazione. Mi domandavo e mi domando perché una persona dovrebbe iscriversi a kartra passando in modo consapevole dal mio link?

Semplice! Perché lo vuole fare.

Ma perché lo vuole fare? Qui i motivi possono essere diversi:

  1. per convenienza
  2. per riconoscenza
  3. per imitazione

Alcuni pensano che l’affiliazione sia una attività per spammer o simili. No non è così. È vero che c’è chi la pratica in questo modo, ma per la mia esperienza, se è praticata come attività di spam, dura poco perché non ottiene i risultati sperati e si smette poco dopo aver iniziato.

Il modo migliore per guadagnare dall’affiliazione ad un programma è quello di offrire supporto, aiuto e formazione a chi ha bisogno di decidere se il programma in questione gli serve o meno.

Solo dando valore in anticipo ne ricaviamo un valore superiore di ritorno. E qui prendono senso i punti 1, 2 e 3 che ho accennato poco sopra. Per questo ho creato Kartra Italia e il gruppo e il mio corso di kartra in Italiano.

Poi è nato inKARTRAti Ogni venerdì ormai da un anno dalle 14:30 alle 15:30 conduco una rubrica che ho chiamato “inKARTRAti”. Un momento di supporto in cui leggo e rispondo a tutte le domande che ho ricevuto da chiunque faccia parte della pagina o del gruppo o che mi scriva un messaggio diretto. Io come kartra expert do servizi di supporto e consulenza a chi vuole creare strategie evolute per i propri progetti, ma in molti non sanno bene cosa significa rivolgersi ad un kartra expert e che vantaggio se ne ricava.

inKARTRAti è diventato anche un podcast dove chi ama ascoltare invece di guardare può seguire i consigli che do settimanalmente anche comodamente mentre fa altro.

Io amo i podcast

Per questo offrendo già solo 1 ora a settimana in modo gratuito a chiunque ne abbia bisogno si capisce che a volte un semplice consiglio o una risposta ad una domanda ci permette di risparmiare tempo e risorse in modo davvero notevole.

Tutto parte dalla pagina Kartra Italia

Tu ne fai già parte? Se usi kartra o ne hai sentito parlare e vuoi capire meglio se e come può aiutare il tuo lavoro, lo step seguente è andare nella pagina e cliccare mi piace.

Verrai poi invitato/a ad entrare anche nel gruppo di kartra Italia e da lì ogni domanda riceve risposta durante la live settimanale inKARTRAti.

Ti aspetto online Stefano

 

 

 

 

Come capire se kartra va bene per te

Come capire se kartra va bene per te

Come capire se kartra va bene per te

Come capire se Kartra va bene per te?

Se Kartra fosse qualcosa da mangiare il mio consiglio sarebbe quello di assaggiarlo.

Per capire se qualcosa ci piace o meno non conosco modo migliore. 

Ora che lo dico mi viene in mente il ritornello:

“Se non assaggi non sai se è buono…”

Se hai un figlio probabilmente stai canticchiando quella frase mentre la leggi.

Conosci Daniel Tigre?

Daniel tigre è uno dei personaggi preferiti di mio figlio che ha sei anni e guarda i suoi cartoni da quando ne aveva 4. In effetti a me fa piacere perché sono istruttivi.

Flavio, questo è il nome di mio figlio, ha imparato a lavare i denti e ad assaggiare tutto quello che gli diamo da mangiare proprio perché Daniel Tigre glielo ha insegnato.

Sta di fatto che se non assaggi non sai se è buono, significa che solo provando qualcosa possiamo giudicarla e apprezzarla.
Questa cosa anche noi adulti la sappiamo, ma poi nella fretta di tutti i giorni prendiamo a volte decisioni basate più sulle percezioni che sui fatti.

Ad esempio

Per capire se Kartra è realmente il programma che fa per te, puoi leggere le descrizioni sul sito stesso, magari guardare video su YouTube, io lo so bene avendo caricato centinaia di video su YouTube in cui mostro kartra nel suo uso.
Guarderai il prezzo, perché kartra può essere bello, utile e favoloso quanto ti pre ma se ha un prezzo sopra le mie tasche io non me lo potrei permettere.

Che altro guardi? A si! I social e poi carie ricerche su Google.

Le ricerche su Google non mancano mai.

Ma come dice Daniel Tigre, se non assaggi non sai se è buono.
Solo provandolo in prima persona riuscirai a comprendere se Kartra davvero realizza tutte le promesse che fa.

E di promesse Kartra ne fa tante:

  • Gestione landing page
  • Sequenze email
  • Automazioni basate sul comportamento utente
  • Gestione calendari e appuntamenti
  • Hosting video
  • Ecommerce
  • Gestione prodotti con upsell, cross sell e down sell
  • Integrazione email e sms
  • Creazione siti web
  • Gestione ticket clienti
  • Utilizzo Multi utente

E di certo molto ancora che ora non mi viene in mente.

Con delle aspettative così alte il timore di non capirci nulla è grande, ma ti dico un segreto.
Hai ragione il rischio di perdersi c’è.

Come superare la confusione

Proprio per superare il problema della confusione, io ho creato un corso di Kartra in Italiano, che regalo a chi si iscrive alla prova di Kartra dal mio link di affiliazione.

Il corso segue un percorso logico ed è sviluppato proprio dentro Kartra.
Come mi ha fatto notare Silvia una marketer che ha iniziato ad usare Kartra dal mio link di affiliazione è come dire che io SPIEGO KARTRA, DENTRO KARTRA USANDO KARTRA.

Sembra un gioco di parole per spiegare una scatola cinese, ma in realtà è così.
Quindi ritornando a te e Daniel Tigre, il mio invito ora è un quello di creare il tuo account prova di kartra passando dal link di affiliazione che trovi qui o in alto a destra in tutte le pagine del sito.

Hai fatto caso che ho scritto Account di Prova? Si perché fare la prova non è impegnativo.
Non è nemmeno gratis, perché costa 1$, che in € sono circa 0,80 o qualcosa del genere, come a dire un caffè.

Cliccando il link andrai nella pagina del sito da cui crei l’account e pagando 1$ da lì partirà il conteggio dei 14 giorni.

Ti svelo un altro segreto, puoi scegliere anche di portare la prova da 14 a 30 giorni decidendo di attivare la prova per un account silver, che ti da risorse illimitate per le tue automazioni ma ha un costo superiore.

Ma il mio consiglio è di partire dal livello starter che ha un costo di massimo 99$ al mese ma se preferisci un abbonamento annuale scende a $79.

Quindi segui questi paesi:

    1. clicca il link per attivare un account prova
    2.  dopo aver creato il tuo account riceverai una mail per avere accesso al corso di kartra che io ti invierò gratuitamente
    3.  se ti fa piacere (io lo consiglio a tutti) fissa una call con me in cui ti aiuterò ad orientarti sulle diverse funzioni di Kartra in base ai tuoi obiettivi e scopi.

Se non assaggi non sai se è buono!
Buona prova di Kartra
Stefano Benvenuti

 

 

 

Perché ho scelto Kartra

Perché ho scelto Kartra

Perché ho scelto Kartra

Una domanda che ricevo sempre con maggiore frequenza è “perché ho scelto kartra?” Cosa ho trovato in Kartra che non trovavo altrove o cosa mi ha fa preferire Kartra,

Esistono diverse piattaforme, o programmi online che ti permettono di gestire automazioni marketing

Io prima di usare Kartra usavo Infusionsoft. Forse uno tra i più famosi com di automazione marketing, ma non il migliore (se stai ascoltando sai perché)

 

 

 

Nel tempo ne ho provati diversi tra cui Mailchimp, Ontraport, Clickfunnel per poi fermarmi per diversi anni su Infusionsoft e ora da ormai 2 anni lavoro solo con Kartra.

La cosa che ho capito oggi è che Kartra non è difficile, anche se viene descritta come complessa in realtà non lo è, questo già inizia a far capire perché ho scelto kartra.

Ha una curva di apprendimento ripida, cioè all’inizio sembra arduo ma mano a mano che si usa diventa più semplice. La differenza la fa lo scopo.

Chi usa Kartra cercando di fare qualcosa impara prima di chi cerca di imparare.

Cioè se usi kartra per inviare email o creare landing page, impari prima di chi cerca di apprendere l’intero programma.

Ascolta la puntata di Automater per scoprire come fare di più con meno.

Contattami al sito stefanobenvenuti.com per capire come iniziare ad usare Kartra nel tuo lavoro

Ascoltami e decidi tu se ti serve o meno un programma di automazione marketing.

Se ti è piaciuto continua ad ascoltarmi.

Consiglia questa puntata se pensi che possa essere utile a qualcuno. Io per ora ti ringrazio.

Ciao e a presto! 

 

 

Il Funnel Perfetto Non Esiste

Il Funnel Perfetto Non Esiste

Il Funnel Perfetto Non Esiste

Il funnel perfetto non esiste, perché ogni processo di automazione non è mai realmente chiuso. C’è sempre bisogno di test, ottimizzazione e verifica.

Che. sono tutte attività che devono essere eseguite a più livelli.

 

Gli errori più frequenti che riscontro, sono sempre legati alla creazione di troppe variabili o troppo poche

All’interno di questa puntata del podcast di parlo del mio metodo per creare funnel che funzionano e forse non sono perfetti, ma hanno meno errori possibili.

 Contattami al sito stefanobenvenuti.com per capire come iniziare ad usare Kartra nel tuo lavoro

Ascoltami e decidi tu se ti serve o meno un programma di automazione marketing.

Se ti è piaciuto continua ad ascoltarmi. Consiglia questa puntata se pensi che possa essere utile a qualcuno. Io per ora ti ringrazio.

Ciao e a presto! 

 

 

Preferisci fare una vendita o un cliente?

Preferisci fare una vendita o un cliente?

Preferisci fare una vendita o un cliente?

Tu preferisci fare una vendita o un cliente? Ma poi che significa? Facciamo chiarezza sull’argomento di cui ti voglio parlare.

Molti si concentrano nella creazione di contatti ma poi non li usano

Quante volte entri in un’attività e anche se compri nessuno ti domanda quelle semplici informazioni che permettono al negozio di restare in contatto?

Hanno fatto la vendita ma non il cliente…
Per fare di più con meno, è necessario fare il cliente

Il reale business non si fa con la prima vendita ma dalla seconda in poi. Quante occasioni offri ai tuoi clienti di tornare a comprare?

 

 

Per chi vale?

Che tu sia un dentista, un meccanico, un formatore un negoziante, avere una lista di contatti a cui hai fatto una sola vendita è uno spreco

Per avere un’azienda florida devi puntare al riacquisto

Devi puntare alla fidelizzazione del cliente

Preferisci fare una vendita o un cliente?

 

Molti pensano che

Molti pensano che solo i supermercati fidelizzano i clienti.. ma in realtà ogni azienda che vuole far tornare i clienti dovrebbe avere modo di conoscere e contattare il proprio pubblico

Durante un corso di formazione in cui parlavo ad imprenditori di diversi settori ho domandato quante volte inviassero email o sms ai propri clienti, la grandissima maggioranza dei presenti non arrivava a 6 volte l’anno:

  • 2 volte per i saldi
  • Natale e anno nuovo
  • Ferragosto
  • E chiusura estiva o San Valentino…

Cosa frena?

Il timore di disturbare spinge spesso a limitare il numero di comunicazioni che inviamo
Ma avere timore di comunicare è come avere timore di vendere…
Un controsenso se il tuo scopo è vendere

Comunicare non significa disturbare, ma veicolare informazioni

Se la comunicazione non è utile, si può disturbare, ma se è utile allora no. Verrà apprezzata

Comunicare solo per informare su prezzi scontati… non offre un grande valore
Ma creare informazioni utili al pubblico ti posiziona come autorevole e ti permette di essere utile

Utile significa necessario
Necessario significa presente
Presente significa fedele

Capisci la differenza tra fare una vendita o un cliente?

Se punti alla sola vendita si oggi fai fatturato, ma di contro:

  • Paghi molto per acquisire i dati dei clienti
  • Sprechi il bene più utile, le informazioni dei clienti che hanno già speso
  • Fatichi sempre molto

Se punti al cliente

  • Ogni riacquisto abbassa il prezzo di acquisizione generale
  • Metti a leva il bene più prezioso
  • Fatichi sempre meno

Ma come puntare al cliente e non alla vendita?

Disegna un percorso di acquisti dei tuoi clienti e predisponi una serie di automazioni che ti aiutino a far raggiungere più vendite possibili ogni cliente

Crea funnel, campagne e sequenze che vadano a disegnare il viaggio del cliente in modo tale da fare sempre di più con meno sforzo

Crea contenuti che convertono e attirino l’attenzione del tuo pubblico

Ogni azione promozionale che crei, deve diventare un modello da mettere a leva e da riproporre nel tempo ai nuovi clienti.

Misura più che puoi i risultati delle tue azioni affinché ogni risultato positivo sia ripetibile e ogni risultato negativo sia migliorato le volte successive

Contattami al sito stefanobenvenuti.com per capire come iniziare ad usare Kartra nel tuo lavoro

Ascoltami e decidi tu se ti serve o meno un programma di automazione marketing.

Se ti è piaciuto continua ad ascoltarmi. Consiglia questa puntata se pensi che possa essere utile a qualcuno. Io per ora ti ringrazio.

Ciao e a presto!